VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA | +39 0143 80169 | info@mgacarrelli.it

Nuovo anno: tempo di pensare alla manutenzione di mezzi e attrezzature

Home » News » Nuovo anno: tempo di pensare alla manutenzione di mezzi e attrezzature

Manutenzione attrezzature di lavoro: registro, obblighi, cosa sapere

Con l’arrivo del nuovo anno 2020 torna anche per le aziende l’obbligo di effettuare la manutenzione delle attrezzature di lavoro. Sicurezza ed efficienza sono le due ragioni principali: non si può lavorare con mezzi e attrezzi non revisionati, o potenzialmente pericolosi e non al top della condizione. Ma dietro a questo investimento c’è anche un risparmio economico, dato che le verifiche prevengono danni irreparabili e fermi macchina ben più costosi per l’azienda.

Anche per questo la Legge italiana, con il D.Lgs. 81/08 art 71, prescrive la manutenzione delle attrezzature da lavoro periodica e regolare, obbligando il datore di lavoro a effettuare questi controlli e a tenere traccia scritta in un apposito registro.

“siano curati la tenuta e l’aggiornamento del registro di controllo delle attrezzature di lavoro per cui lo stesso è previsto” articolo 71 comma 4 lettera b del D.Lgs. 81/2008

Nel Testo Unico sulla sicurezza rientrano tra le altre attrezzature anche carrelli elevatori, baie di carico e piattaforme aeree. Trattandosi di strumenti molto diversi, ciascuno andrà revisionato in maniera differente.

Manutenzione carrelli elevatori

La manutenzione ai carrelli elevatori è regolamentata dal D.Lgs. 81/2008 e dalle linee guida ISPESL (Istituto Superiore per la Prevenzione E la Sicurezza del Lavoro). Gli interventi vengono spiegati nel dettaglio per chiarire ogni dubbio sulle modalità di revisione, trattandosi di attrezzature potenzialmente molto pericolose.

manutenzione carrelli elevatori

I controlli più importanti riguardano catene e forche, cioè la parte del montante addetta al sollevamento e al trasporto della merce.

I tempi di manutenzione possono variare a seconda delle ore di utilizzo del carrello, ma generalmente vanno revisionati almeno una volta l’anno.

La legge italiana non riconosce il controllo fai da te, cioè la classica checklist giornaliera, come vera manutenzione delle attrezzature di lavoro, ma richiede che le ispezioni vengano effettuate da tecnici qualificati.

Scopri il servizio di manutenzione

Manutenzione piattaforme aeree

Il TU sulla sicurezza sta anche alla base della normativa sulle piattaforme aeree. I collaudi annuali sono obbligatori per tutte le gru, piattaforme aeree elettriche o autocarrate (diesel), a braccio telescopico, a ragno e a pantografo. I rischi connessi a una cattiva manutenzione delle attrezzature da lavoro sono potenzialmente elevati, dalla caduta dell’operatore al rovesciamento della piattaforma.

La revisione interessa l’intero braccio di sollevamento e il cestello per il trasporto in quota dell’addetto, certificata tramite il rilascio di un documento da parte di tecnici accreditate per la manutenzione.

Scopri il servizio di manutenzione piattaforme

Manutenzione baie di carico

Tra le attrezzature da lavoro la manutenzione delle baie di carico è una delle più tecniche. Non si tratta di mezzi operativi, ma di chiusure industriali che fungono da punto di attracco per gli autocarri in manovra.

Sono composte da diversi elementi:

  • la rampa di carico, cioè il ponte mobile tra la banchina del magazzino e il rimorchio del mezzo;
  • il portone sezionale, la chiusura solida e coibentata che si apre all’arrivo del camion;
  • sigillanti, bande laterali attorno alla baia di carico che aumentano l’isolamento della struttura.
manutenzione baie di carico

La normativa (D.Lgs. 81/2008) stabilisce che la manutenzione sulla baia di carico può essere periodica, perché soggetta a deterioramento, o straordinaria, in caso di danni.

L’importante è che venga svolta da aziende o persone competenti, che possano garantire “la sicurezza e le operazioni di funzionamento previste del prodotto installato” (vedi norme UNI EN 1398 sulle rampe di carico e UNI EN 13241-1 sulle porte industriali e commerciali).

Scopri il servizio di manutenzione baie e punti di carico

Manutenzione carrelli e attrezzature industriali: chiedi a MGA

Se hai bisogno di effettuare la manutenzione sui tuoi carrelli da magazzino o sulle tue attrezzature ad Asti, Alessandria, Genova, Imperia e Savona affidati all’esperienza di MGA.

Compila ora il modulo di contatto. Risposta immediata e gratuita in 24 ore!

Potrebbe anche interessarti:

Massimizzare gli spazi di magazzino: quale carrello scegliere

maggio 21st, 2020|Carrelli elevatori, News|

Spesso si sente parlare di spazi ridotti all’interno dei magazzini di micro e piccole imprese. Ai giorni d'oggi anche le aziende più piccole hanno a che fare con grandi volumi di merci da gestire [...]

Settore giardinaggio: la crescita del settore e i mezzi utili per la movimentazione merci

maggio 7th, 2020|Carrelli elevatori, News|

Il giardinaggio è un settore in pieno sviluppo, un mercato in crescita che necessita di essere supportato con i migliori mezzi. Siamo nell'era dei nuovi trend, dei piccoli orti casalinghi e delle piante da [...]

Movimentazione nei cantieri: i carrelli elevatori da cantiere per lavorare in sicurezza

aprile 9th, 2020|Carrelli elevatori|

Quando si parla di movimentazione di materiali all’interno di cantieri bisogna tenere in considerazione che esistono molte più criticità rispetto a quelle presenti in magazzino. Primo su tutti la stabilità del terreno. I carrelli elevatori e [...]

2020-01-16T09:36:46+00:00

Costruiremo insieme una nuova normalità