VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA

Il carrello retrattile offre diversi vantaggi, ma quando sceglierlo?

I carrelli retrattili sono una variante del classico muletto con telaio mobile, ideali per sollevare, prelevare, stoccare e movimentare carichi all’interno del magazzino. Grazie allo speciale design e configurazione sono in grado di muoversi nello stretto, occupare poco spazio e servire scaffalature anche molto alte. I modelli Linde, in particolare, si distinguono per efficienza, maneggevolezza e sicurezza: ecco come, quando e perché scegliere un carrello elevatore retrattile.

Come scegliere un carrello elevatore retrattile

La scelta di un carrello retrattile va misurata in base alle proprie necessità prestando attenzione ad alcune variabili fondamentali. Le prime da considerare sono altezza e portata del montante: la prima dovrà coincidere con l’altezza dell’ultimo ripiano utile della scaffalatura, mentre la seconda deve essere idonea (quindi maggiore) al peso dei carichi movimentati abitualmente.

Altro ragionamento andrà fatto sulle merci da stoccare: se si tratta di carichi compatti, come scatole e pallet, oppure se parliamo di carichi lunghi e voluminosi, come pannelli o tubi. Tranquilli, il carrello elevatore retrattile funziona in entrambi i casi. Tuttavia materiali più ingombranti potrebbero richiedere qualche personalizzazione in più, per esempio una guida assistita o uno sterzo girevole a 360° gradi.

Non dimentichiamo anche l’intero processo logistico in cui il mezzo verrà inserito. In una filiera logistica automatizzata, per esempio, un carrello retrattile R-Matik è perfetto per gestire le attività in completa autonomia. Diversamente, la scelta verterà sui tradizionali modelli con guida manuale.

Quando acquistare un muletto retrattile

Il retrattile è una delle tipologie di carrelli elevatori pensata per muoversi rapidamente in magazzini con corridoi stretti. Per questo è l’investimento indicato per le imprese abituate a lavorare tra scaffali drive-in o corsie ravvicinate, dove lo spazio di manovra è molto ridotto.

Un’applicazione diffusa dei muletti retrattili è quella con scaffali cantilever, adibiti allo stoccaggio di materiali lunghi e ingombranti. Il carrello si adatta al trasporto di questa merce speciale entrando tra le corsie in modo laterale, riducendo lo spazio occupato.

In generale, comunque, si tratta di un ottimo mezzo di stoccaggio utilizzabile anche in magazzini più ampi, meglio se al chiuso e su piani lisci non accidentati.

Perché i carrelli retrattili elettrici

I carrelli retrattili Linde vengono progettati secondo criteri ergonomici e di efficienza per massimizzare la produttività, garantire la massima sicurezza sul lavoro e semplificare le operazioni logistiche quotidiane.

Si distinguono dagli altri muletti in commercio grazie al potente sistema di trazione, all’ottima stabilità che riduce le vibrazioni garantendo il comfort del carrellista e una visibilità senza paragoni, con tettuccio panoramico e telaio frontale ottimizzato per eliminare i punti ciechi per l’operatore.

Tutti i carrelli retrattili Linde sono disponibili in versione elettrica, con batterie al litio progettate per durare oltre un turno di lavoro completo. Inoltre hanno costi ridotti di assistenza, con componenti che richiedono poca manutenzione.

Infine c’è il lato personalizzabile. Il cliente può scegliere il carrello retrattile laterale su misura selezionando montanti anche fino a 14 metri e portate fino a 2,5 tonnellate, aggiungendo anche accessori di sicurezza e altro ancora.

Carrelli retrattili Linde: chiedi a MGA

MGA ti mette a disposizione in vendita o a noleggio i migliori carrelli retrattili Linde. Come concessionario di carrelli elevatori Linde per Liguria e Basso Piemonte forniamo ogni soluzione su misura, affiancandoti con i nostri tecnici specializzati anche con la manutenzione ai carrelli, una flotta demo per la prova pratica o la fornitura di ricambi originali.

Se cerchi un muletto retrattile Linde per il tuo magazzino nelle province di Asti, Alessandria, Genova, Imperia e Savona affidati all’esperienza di MGA.

Compila ora il modulo di contatto. Risposta immediata e gratuita in 24 ore!

Potrebbe anche interessarti:

Carrelli commissionatori semi automatici Linde N20 SA e N20 C SA

20 Aprile 2022|Carrelli elevatori|

Nel settore della logistica di magazzino, il tasso di produttività è strettamente legato alla velocità e alla precisione con le quali l’operatore esegue le operazioni di prelievo e movimentazione. Poter ridurre le distanze sui [...]

Corsi carrellista: cosa sapere per ottenere o rinnovare il patentino

11 Febbraio 2022|Carrelli elevatori|

In riferimento al DLGS. 81/2008 e alla Conferenza Stato-Regioni del 22/02/2021, si è stabilito che per guidare il carrello elevatore è necessario avere una formazione specifica mediante un corso di abilitazione per manovrare il [...]

Linde Motion Detection per manovre di retromarcia sicure

2 Febbraio 2022|Carrelli elevatori|

Secondo un’analisi della BGHW Deutschland del 2014, più del 50% degli incidenti con carrelli elevatori avvengono durante la fase di retromarcia del mezzo.  Questo accade perché le persone che si muovono all’interno del magazzino [...]

2020-02-13T12:58:31+01:00

Condividi quest'articolo sui tuoi profili! Scegli il canale che preferisci.