VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA | +39 0143 80169 | info@mgacarrelli.it

Vibrazioni e carrelli elevatori: cosa dice la normativa?

Home » News » Vibrazioni e carrelli elevatori: cosa dice la normativa?

A seguito della Direttiva 2002/44/EC sono nati i primi dibattiti sul tema delle vibrazioni sui carrelli elevatori.

La discussione verte chiaramente sulla salute di chi utilizza il carrello elevatore: le eccessive vibrazioni prodotte dal carrello in movimento possono in qualche modo creare problemi?

Analizziamo che cosa dice la direttiva e quali sono i comportamenti da adottare per ovviare la problematica.

Le cause delle vibrazioni ai carrelli elevatori

La Direttiva 2002/44/EC si rivolge principalmente ai datori di lavoro; questi ultimi sono tenuti a impedire che gli utilizzatori dei carrelli elevatori siano esposti a vibrazioni che superino gli 1,15m/s2.

Per questo motivo, gli stessi datori di lavoro, devono adottare delle misure di prevenzione che mirino al benessere dei dipendenti. Nello specifico devono attivarsi quando le vibrazioni superano i 0,5 m/s2 durante le otto ore lavorative.

Gli esami svolti sui carrelli elevatori indicano che il principale effetto che scaturisce le vibrazioni non proviene direttamente dal mezzo ma dipendono dalle condizioni del pavimento.

La pavimentazione delle industrie, in genere, è realizzata con lastre di calcestruzzo: le giunture tendono però a deteriorarsi nel tempo e creare dei piccoli gradini che causano vibrazioni al passaggio del carrello elevatore.

Una superficie poco uniforme, unita alla velocità dei carrelli elevatori sono quindi la principale fonte di vibrazioni per questi ultimi (e quindi per chi si trova alla guida).

Le azioni da svolgere per ridurre le vibrazioni dei carrelli elevatori

Dato per certo quali sono le principali cause che causano le vibrazioni sui carrelli Linde, proviamo a capire quali sono le misure preventive che può svolgere il datore di lavoro.

Ecco le principali azioni da svolgere per minimizzare le vibrazioni del carrello elevatore.

Affidarsi ad un produttore di qualità che disponga delle migliori attrezzature per lo svolgimento delle quotidiane attività.

I carrelli elevatori Linde, ad esempio, pongono grande attenzione sulla qualità del sedile dell’operatore e al tipo di gomme installate.

Un buon sedile permette di ridurre le vibrazioni solamente se regolato correttamente e sulla base del peso del guidatore.

Per quanto riguarda le gomme, i test dimostrano che, su qualsiasi superficie, sono le gomme piene a produrre i risultati migliori.

Dare indicazioni ben precise ai dipendenti, facendo capire quanto è importante ridurre la velocità per ridurre le vibrazioni emesse dal carrello elevatore.

I test, infatti, dimostrano che i carrelli elevatori più vecchi producono meno vibrazioni; questo perché la velocità permessa dai carrelli di vecchia generazioni era inferiore rispetto ai concorrenti di nuova generazione. Questa è la vera chiave per la riduzione delle vibrazioni: affidarsi ad una guida regolare del carrello elevatore.

Procedere all’ottimizzazione del suolo, optando per una superficie il più uniforme possibile.

Conclusione: a chi rivolgersi

I test che sono stati effettuati sui carrelli elevatori di nuova generazione evidenziano che i valori minimi legali vengono superati in ogni caso durante le ore lavorative di un dipendente.

Per migliorare l’effetto delle vibrazioni e, quindi, per favorire il benessere dei dipendenti è importante dotarsi dei migliori carrelli elevatori in circolazione e ricordare di ridurre la velocità di spostamento, soprattutto quando le condizioni del manto stradale non sono delle migliori.

Realizza il tuo magazzino con MGA

MGA propone i migliori carrelli da magazzino e transpallet Linde in vendita o a noleggio. MGA disponde anche di una vasta gamma di muletti elettrici.

In qualità di concessionario unico Linde MH per Liguria e Basso Piemonte, MGA fornisce soluzioni su misura. I nostri tecnici specializzati intervengono anche sulla manutenzione dei carrelli mentre i nostri venditori possono aiutarti con la fornitura di ricambi originali.

Oltre ai carrelli elevatori, da MGA trovi soluzioni per scaffalature metallichescaffali portapallet da magazzino, macchine per la puliziacapannoni in pvcportoni industriali per la chiusura di aree coperte o la divisione di ambienti interni.

Se stai progettando il tuo magazzino in provincia di Asti, Alessandria, Genova, Imperia e Savona affidati all’esperienza di MGA.

Compila ora il modulo di contatto. Risposta immediata e gratuita in 24 ore!

Potrebbe anche interessarti:

Le soluzioni Linde per la riorganizzazione del magazzino post Covid-19

Luglio 30th, 2020|Carrelli elevatori, News|

Ci sono settori che hanno subito un forte cambiamento a seguito del lockdown causato da Covid-19 ma che sono poi tornati a regime senza forti cambiamenti; altre realtà come ad esempio l’intralogistica hanno subito una [...]

Massimizzare gli spazi di magazzino: quale carrello scegliere

Maggio 21st, 2020|Carrelli elevatori, News|

Spesso si sente parlare di spazi ridotti all’interno dei magazzini di micro e piccole imprese. Ai giorni d'oggi anche le aziende più piccole hanno a che fare con grandi volumi di merci da gestire [...]

Settore giardinaggio: la crescita del settore e i mezzi utili per la movimentazione merci

Maggio 7th, 2020|Carrelli elevatori, News|

Il giardinaggio è un settore in pieno sviluppo, un mercato in crescita che necessita di essere supportato con i migliori mezzi. Siamo nell'era dei nuovi trend, dei piccoli orti casalinghi e delle piante da [...]

2020-10-01T09:09:42+02:00