VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA

I Carrelli elevatori per Aeroporti sono pensati per una moltitudine di attività

Con una costante crescita dei trasporti cargo e civili via aereo, risulta fondamentale pensare a soluzioni per ottimizzare i trasporti in aeroporto; per questo motivo Linde ha presentato una gamma completa di attrezzature e carrelli elevatori per aeroporti.

In aeroporto il tempo riveste un’importanza cruciale e la varietà di attività lavorative svolte all’interno dell’area necessitano carrelli industriali flessibili e affidabili.

Il gruppo Linde MH ha così sviluppato una serie di carrelli adatti al rifornimento di negozi, al trasporto di piccoli e grandi bagagli e all’utilizzo in pista.

carrelli elevatori per aeroporti termici controbilanciati

Carrello industriale Roadster Linde

Il Roadster assicura la massima visibilità del suo ingombro e garantisce sempre la massima sicurezza.

Il carrello Roadster Linde è stato modellato sulla serie dei carrelli industriali E20-35 ed è stato sviluppato pensando all’applicazione in aeroporto.

carrelli elevatori per aeroporti P 250

 I trattori elettrici P250

I trattori industriali P250 hanno una capacità di traino di 25 tonnellate.

I trattori elettrici P250 sono stati pensati per l’utilizzo esterno, come potrebbe essere la pista di atterraggio di un aeroporto.

carrelli elevatori per aeroporti P 60

I carrelli industriali a trattore P60 e P80

I trattori P60 e P80 sono particolarmente adatti all’uso indoor.

Questi trattorini sono ideali come carrelli elevatori per aeroporti per il trasporto di bagagli o per la manutenzione all’interno delle strutture.
Utilizzati come carrelli da trasporto possono trainare rimorchi fino a 6 e 8 tonnellate. Infine, il carrello a piattaforma W80 risulta utili all’interno di spazi aeroportuali per la sua ampia piattaforma di carico.

Come sono stati progettati i trattori e i carrelli Linde per Aeroporti?

I trattorini compatti, quelli di media dimensione ed i carrelli industriali sono stati progettati con un’ampiezza di meno di un metro e con un angolo di sterzata ridotto per la movimentazione indoor nei terminal.

Carrelli industriali personalizzati per i terminal

La personalizzazione dei carrelli e dei trattorini Linde è sempre più evidente e per le aziende aeroportuali Linde sviluppa soluzioni su misura cercando di rispondere al meglio a tutte le richieste.

Un esempio comune è quello degli aeroporti con gate e passaggi protetti da tende a strisce in gomma. In questi casi potrebbe verificarsi un danneggiamento del parabrezza anteriore del carrello. Per molti clienti sono state quindi installate protezioni speciali che agganciano la tenda e la spingono a lato.

Operare in rete con i carrelli elevatori per aeroporti

Un altro trend nel settore logistico aeroportuale è quello di operare in rete. Linde MH ha sviluppato una serie di moduli per la gestione della flotta in rete.

Il modulo “connect:crash detection” registra urti e impatti e se il numero è elevato il veicolo attiva la modalità di guida lenta.

Un altro esempio è il sistema “Linde Speed Assist” utile per l’utilizzo outdoor e indoor. In questo caso il sistema può essere configurato in modo che la velocità del carrello industriale sia prestabilita per lo spostamento indoor mentre per l’utilizzo outdoor (come per esempio in pista d’atterraggio) l’operatore può muoversi liberamente anche a velocità massima.

Per scoprire subito quale sia la soluzione migliore per la tua azienda a Genova, Imperia, Savona, Asti o Alessandria completa i campi all’interno del form!

Potrebbe anche interessarti:

Carrelli commissionatori semi automatici Linde N20 SA e N20 C SA

20 Aprile 2022|Carrelli elevatori|

Nel settore della logistica di magazzino, il tasso di produttività è strettamente legato alla velocità e alla precisione con le quali l’operatore esegue le operazioni di prelievo e movimentazione. Poter ridurre le distanze sui [...]

Corsi carrellista: cosa sapere per ottenere o rinnovare il patentino

11 Febbraio 2022|Carrelli elevatori|

In riferimento al DLGS. 81/2008 e alla Conferenza Stato-Regioni del 22/02/2021, si è stabilito che per guidare il carrello elevatore è necessario avere una formazione specifica mediante un corso di abilitazione per manovrare il [...]

Linde Motion Detection per manovre di retromarcia sicure

2 Febbraio 2022|Carrelli elevatori|

Secondo un’analisi della BGHW Deutschland del 2014, più del 50% degli incidenti con carrelli elevatori avvengono durante la fase di retromarcia del mezzo.  Questo accade perché le persone che si muovono all’interno del magazzino [...]

2018-04-26T15:28:37+02:00

Condividi quest'articolo sui tuoi profili! Scegli il canale che preferisci.