VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA | +39 0143 80169 | info@mgacarrelli.it

Come ricaricare le batterie del carrello elevatore? Consigli e soluzioni

Home » News » Come ricaricare le batterie del carrello elevatore? Consigli e soluzioni

Oggi vogliamo introdurre brevemente le caratteristiche principali delle batterie per carrelli elevatori e fornirvi alcuni consigli sulla procedura di ricarica batterie.

La mobilità civile e industriale si sta spostando da tempo verso fonti rinnovabili e più pulite. I moderni carrelli elettrici in vendita hanno molte ore di autonomia e assicurano prestazioni elevate, ma regolarmente hanno bisogno di una pausa per rigenerare le energie. Per questo dovrai imparare a effettuare correttamente la ricarica batterie dei carrelli elevatori.

Il processo è semplice e varia leggermente a seconda del tipo di accumulatore che monta il carrello. Ecco quindi i due principali modelli di batterie per muletto elettrico:

  • Batteria muletto al piombo: dev’essere collegata correttamente a un polo positivo e a uno negativo.
  • Batterie agli ioni di litio:  basta collegare la batteria alla giusta presa di corrente e dare avvio alla ricarica.

È arrivato il momento di ricaricare il carrello elevatore? Ecco alcuni accorgimenti per pianificare la procedura e rendere le operazioni più efficienti, sicure e anche allungare la vita della batteria.

Procedura ricarica batterie carrelli elevatori: come si ricarica un carrello elettrico

Prima di avviare la procedura ricarica batterie carrelli elevatori valuta il modello della batteria, il voltaggio dell’impianto elettrico e le disposizioni della casa madre.

I caricabatterie industriali richiedono un voltaggio differente a seconda del tipo di accumulatore montato sul mezzo. Le batterie per carrelli elevatori infatti hanno tensioni variabili da 24 a 220 V e capacità che superano i 1000 ampere. Assicurati di avere una rete elettrica adeguata e di conoscere il voltaggio dei tuoi sollevatori.

Anche i tempi di ricarica sono variabili. In genere i cicli completi durano dalle 6 alle 12 ore e in alcuni casi richiedono un ulteriore lasso di attesa perché l’accumulatore si raffreddi. Le moderne batterie per muletti agli ioni di litio offrono il vantaggio di poter effettuare delle ricariche intermedie, cioè rifornire di energia la batteria del carrello anche senza averla completamente esaurita.

Presta anche attenzione alle potenziali emissioni di gas che il processo di ricarica può generare. Alcune batterie al piombo-acido ricaricabili infatti producono idrogeno e innescano reazioni chimiche da non sottovalutare. Più sicure le ricariche dei carrelli elevatori al litio, con tempi di recupero più rapidi e con ridotta emissione gassosa.

Ricorda sempre che la procedura di ricarica del carrello elettrico è un’operazione da fare a motore spento e in un locale areato. Messo il muletto in sicurezza, apri il vano porta batterie e rimuovi i tappi di sicurezza per collegare l’accumulatore alle prese di corrente tramite l’apposito cavo.

procedura ricarica batterie carrelli elevatori

Ricarica batterie carrelli elevatori: creare un box di ricarica

Le procedure di ricarica batterie dei carrelli elevatori richiedono uno spazio dedicato per poter gestire con calma e sicurezza ogni passaggio. Serve quindi un angolo riparato, meglio se un box separato e adatto a prevenire gli incendi, dove lasciare i mezzi a riposo.

Negli ultimi anni, sempre più aziende hanno optato per la creazione di un box per la ricarica batterie carrelli elevatori. La soluzione più conveniente in per la creazione di un’apposita zona per la ricarica delle batterie è la creazione di una struttura mobile, versatile e resistente.

Hai dello spazio esterno inutilizzato? Puoi ottimizzarlo realizzando un box carica batterie muletti in pvc, ignifugo e amovibile. Installarne uno è facile e veloce, ricoveri i sollevatori elettrici all’asciutto e mantieni il resto del magazzino in sicurezza.

Noi di MGA abbiamo pensato proprio ai nostri clienti che necessitano di un’area ricovero facile e veloce da installare. Per questo abbiamo creato il Box Self Assmbly. Per scoprirne le caratteristiche e richiedere un preventivo puoi visionare la pagina dedicata: box ricarica batterie per carrelli e muletti.

box carica batterie muletti

Ricaricare un carrello elevatore: ultimi consigli

Al termine della ricarica delle batterie piombo-acido assicurati che l’elettrolita sia a livelli adeguati. In caso contrario, correggilo con un rabbocco di acqua demineralizzata.

Mantieni sempre puliti coperchi, connessioni, bordi dei recipienti e del cassone per prevenire dispersioni di acidi e corrosioni al mezzo.

Ricorda di collocare il carrello elettrico ad almeno un metro di distanza dal carica batteria e dall’impianto elettrico, per evitare che scintille o cortocircuiti inneschino incendi o rischi di altro genere.

Prezzi batterie carrelli elevatori e soluzioni per la ricarica: chiedi ai tecnici MGA

MGA è il tuo partner per la gestione della logistica e per i carrelli elevatori Linde in vendita ad Asti, Alessandria, Genova, Imperia e Savona.

Come concessionario unico Linde MH disponiamo di batterie per muletti elettrici Linde MH, i migliori modelli di carrelli elettrici e transpallet e le nuove batterie al litio ricaricabili.

Inoltre, i nostri tecnici effettuano la manutenzione dei carrelli elevatori e transpallet manuali e automatici, ricondizionano vecchi carrelli usati e offrono soluzioni a noleggio.

Batterie per muletti elettrici prezzi

Per conoscere i prezzi delle batterie per muletti elettrici o ricevere una consulenza su misura compila il form qui sotto.

Risposta immediata e gratuita in 24 ore!

Potrebbe anche interessarti:

Come ricaricare le batterie del carrello elevatore? Consigli e soluzioni

dicembre 13th, 2018|Carrelli elevatori, News|

Oggi vogliamo introdurre brevemente le caratteristiche principali delle batterie per carrelli elevatori e fornirvi alcuni consigli sulla procedura di ricarica batterie. La mobilità civile e industriale si sta spostando da tempo verso fonti rinnovabili e più [...]

Carrello elevatore a razze: cos’è e le differenze coi transpallet

novembre 29th, 2018|Carrelli elevatori, News|

Cosa sono i carrelli elevatori a razze Che cos’è un carrello elevatore a razze? Perché si chiama così e qual è la sua funzione? Gli elevatori a razze sono carrelli elettrici da magazzino particolari, [...]

Super ammortamento 2018: meno di due mesi alla scadenza

novembre 15th, 2018|Carrelli elevatori|

L’extra deduzione al 130% non rinnovata nel 2019. I vantaggi fiscali stanno per finire Il super ammortamento 2018 sta per terminare, e questa volta sembra definitivamente. L’incentivo fiscale sull’acquisto o sul leasing di beni [...]

Come scegliere un carrello elevatore? Tipologie e modelli

novembre 8th, 2018|Carrelli elevatori|

Scegliere un carrello elevatore: ecco come fare Come scegliere un carrello elevatore? Per facilitare la decisione, ecco una piccola guida alla scelta del carrello elevatore e una panoramica dei principali tipi di mezzi. I carrelli [...]

2018-12-13T09:58:49+00:00