VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA | +39 0143 80169 | info@mgacarrelli.it

I carrelli Linde Roadster disponibili con trasmissione a celle a combustione

Home » Carrelli elevatori » I carrelli Linde Roadster disponibili con trasmissione a celle a combustione

Carrello con celle a combustione: zero emissioni, lunga durata e ricarica in tre minuti

La rivoluzione in casa Linde si chiama Linde Roadster con trasmissione a celle a combustione. Da gennaio il carrello elevatore con i più alti standard di visibilità e sicurezza è disponibile anche con l’innovativo sistema energetico performante e a zero emissioni.

Una tecnologia speciale che sfrutta la reazione chimica tra ossigeno e idrogeno per alimentare la batteria agli ioni di litio e spingere i motori di trazione e di sollevamento di transpallet, trattori e carrelli elettrici, retrattili o controbilanciati.

Il tutto senza generare CO2 nociva e con un’incredibile efficienza: secondo la casa produttrice Linde, un processo di riempimento completo richiede solo tre minuti, generando una disponibilità mai offerta prima anche alle operazioni su più turni.

Il sistema di trasmissione a celle a combustione garantisce inoltre un servizio relativamente lungo, pari a circa 10.000 ore di funzionamento.

Carrello elevatore Roadster con trasmissione a celle a combustione

Conosciamo bene i punti di forza del carrello elevatore Linde Roadster. Grazie alla sua moderna configurazione, con tetto panoramico e senza montanti anteriori, il mezzo offre una visibilità di guida e sul carico senza paragoni, aumentando la sicurezza e la produttività del conducente.

Le versioni Roadster di carrelli elevatori elettrici, da E20 a E35, sono scelte per attività logistiche prevalentemente interne e in impianti industriali con un elevato traffico. In questi contesti, l’esigenza delle aziende moderne è ricercare soluzioni energetiche economiche, sicure ed attente alle emissioni di CO2.

linde roadster carrello elettrico

Per questo motivo, Linde ha inserito anche sul carrello Roadster una delle soluzioni energetiche più performanti e a basso impatto ambientale. Restano comunque disponibili anche in un’ampia gamma di soluzioni energetiche, da azionamenti elettrici con batterie al piombo-acido o agli ioni di litio a veicoli alimentati da celle a combustibile o motori a combustione con gasolio, GPL o gas naturale.

Cerchi un carrello Linde? Chiedi a MGA

MGA è il  tuo partner per la logistica nelle province di Asti, Alessandria, Genova, Imperia e Savona. Come concessionario unico Linde carrelli elevatori per la Liguria e il Basso Piemonte, offriamo la più ampia gamma di transpallet, muletti e stoccatori, inclusa l’innovativa linea Roadster.

Vieni a conoscere il carrello con trasmissione a celle a combustione. Per maggiori informazioni, per una consulenza su misura o per scoprire i prezzi dei carrelli e transpallet Linde chiedi subito un preventivo compilando il modulo di contatto qui sotto.

Risposta immediata e gratuita in 24 ore!

Potrebbe anche interessarti:

Massimizzare gli spazi di magazzino: quale carrello scegliere

maggio 21st, 2020|Carrelli elevatori, News|

Spesso si sente parlare di spazi ridotti all’interno dei magazzini di micro e piccole imprese. Ai giorni d'oggi anche le aziende più piccole hanno a che fare con grandi volumi di merci da gestire [...]

Settore giardinaggio: la crescita del settore e i mezzi utili per la movimentazione merci

maggio 7th, 2020|Carrelli elevatori, News|

Il giardinaggio è un settore in pieno sviluppo, un mercato in crescita che necessita di essere supportato con i migliori mezzi. Siamo nell'era dei nuovi trend, dei piccoli orti casalinghi e delle piante da [...]

Movimentazione nei cantieri: i carrelli elevatori da cantiere per lavorare in sicurezza

aprile 9th, 2020|Carrelli elevatori|

Quando si parla di movimentazione di materiali all’interno di cantieri bisogna tenere in considerazione che esistono molte più criticità rispetto a quelle presenti in magazzino. Primo su tutti la stabilità del terreno. I carrelli elevatori e [...]

2019-03-14T09:01:53+00:00

Costruiremo insieme una nuova normalità