VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA | +39 0143 80169 | [email protected]

Carrelli elevatori per esterni: caratteristiche e modelli

Home » Carrelli elevatori » Carrelli elevatori per esterni: caratteristiche e modelli

C’è un carrello elevatore per tutto, anche all’aperto

La forza e la versatilità di un carro elevatore non fa comodo solo dentro il magazzino: sono moltissime le attività all’aperto che ne fanno regolarmente uso. I carrelli elevatori per esterni assistono quotidianamente imprese edilizie, ortofrutticole, vivai o cantieri navali trasportando merci e materiali su terreni irregolari, pendii, piazzali e pavimentazioni bagnate o sconnesse.

L’ambiente esterno è totalmente differente rispetto al capannone. Alcuni muletti sono adatti a qualsiasi contesto, altri invece montano accessori apposta come gomme, freni e forche speciali.

Caratteristiche dei carrelli elevatori per esterni

Il primo aspetto da considerare è l’alimentazione del carrello. Per un utilizzo all’esterno, come un cantiere o un’area estesa, un carrello elevatore diesel è quello che ci vuole.

Un veicolo a motore ha maggiore autonomia in ambienti outdoor, dove è meno facile avere una stazione dove ricaricare la batteria al litio.

Per lavori dentro il magazzino e fuori sul piazzale, invece, il carrello elevatore elettrico è più indicato, soprattutto per l’assenza di emissioni.

Un secondo accorgimento sono le gomme dei carrelli. Il capannone ha una pavimentazione liscia e uniforme, progettata per la sicurezza del personale e per favorire il movimento di carrelli e transpallet.

carrello elevatore stoccaggio pesante

All’esterno, invece, è il muletto che deve adattarsi all’ambiente. Rocce, superfici sconnesse, suolo agricolo, salite e discese: ogni lavoro si svolge in un terreno diverso e complicato. Gli pneumatici per muletti da esterno devono avere maggiore resistenza, battistrada spesso e un grip migliore per strade in salita o discesa e per superfici bagnate o fangose di vivai o aree portuali.

Connesso alla superficie accidentata è la distanza dal suolo del mezzo. Un sollevatore tradizionale potrebbe rovinarsi affrontando ghiaia, sassi o tra i filari di un vivai. Per non danneggiare componenti importanti durante la movimentazione, i carrelli elevatori per esterni devono essere quindi più rialzati rispetto ai normali muletti da magazzino per non subire urti o entrare in contatto con il suolo.

Il carrello stoccatore per esterno secondo Linde

Linde e MGA propongono un’ampia gamma di carrelli elevatori adatti per l’esterno. In contesti come baie di carico, piazzali aziendali o adiacenti il magazzino, qualunque muletto o transpallet elettrico si adattano perfettamente alle esigenze logistiche e di stoccaggio dentro-fuori.

Per attività completamente all’aperto e terreni accidentati invece, Linde mette a disposizione i carrelli elettrici:

  • E35 – E50 a quattro ruote con portate da 3.5 a 5 tonnellate e oltre 4 metri di altezza sollevamento;
  • E12 – E20 a tre ruote con portata da 1.2 a 2 tonnellate

Tra i muletti diesel, gpl o gas la casa tedesca suggerisce invece:

  • H14 – H20 Evo compattabili e idrostatici;
  • H20 – H25 Evo con cabina ammortizzata contro urti;
  • H100 – H180 D con portate fino a 18 tonnellate.

Per esigenze di sollevamento ancora maggiori, anche i carrelli elevatori per grandi portate Linde assicurano potenza e prestazione all’aperto in cantieri, grandi opere, aree portuali e stabilimenti industriali.

Carrelli e transpallet per esterni MGA

MGA è concessionario dei muletti e carrelli elevatori Linde per la Liguria e il Basso Piemonte e offre mille soluzioni per ottimizzare il tuo lavoro e la logistica anche in contesti esterni al magazzino. Cantieri, porti, vivai e altri settori: abbiamo l’attrezzatura della migliore qualità per dare impulso al tuo lavoro.

Se cerchi carrelli elevatori per esterni ad Asti, Alessandria, Genova, Imperia e Savona affidati all’esperienza di MGA.

Puoi richiedere qualsiasi modello o approfittare dei carrelli scontati Linde in promozione.

Compila ora il modulo di contatto per maggiori informazioni. Risposta immediata e gratuita in 24 ore!

Potrebbe anche interessarti:

Rischi carrello elevatore – Quali pericoli si corrono e come evitarli

settembre 26th, 2019|Carrelli elevatori|

È un campione della logistica e un ottimo alleato per il lavoro di ogni giorno. Ma una cosa è certa: senza la dovuta attenzione, il carrello elevatore rischia di creare non pochi problemi alla [...]

Reach stacker: carrelli elevatori per container e per aree portuali

settembre 12th, 2019|Carrelli elevatori|

Spostare enormi quantità di merci impone una strategia logistica speciale. Le grandi aziende internazionali ricorrono al metodo di trasporto intermodale, sfruttando i canali su nave, gomma o rotaia per raggiungere tutto il mondo. Stoccare [...]

La scheda Inail 2019 contro gli infortuni con i transpallet

settembre 5th, 2019|Carrelli elevatori, News|

Sono oltre 8.200 i casi di infortuni mortali e gravi che tra il 2002 e il 2015 hanno coinvolto operatori e transpallet di magazzino. Il dato emerge dall’ultimo fact sheet pubblicato dall’Inail, l’Istituto nazionale Assicurazione [...]

Carrello retrattile: funzionamento e campi d’applicazione

agosto 29th, 2019|Carrelli elevatori|

Gestire la merce in magazzino spesso richiede molte operazioni e manovre. Le superfici logistiche sono costose e negli ultimi anni le aree di stoccaggio sono diventate sempre più strette, con scaffalature molto più vicine [...]

2019-08-20T11:21:38+00:00