VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA | +39 0143 80169 | [email protected]

Carrelli elevatori per corsie strette: modelli e funzionamento

Home » Carrelli elevatori » Carrelli elevatori per corsie strette: modelli e funzionamento

Le regole della logistica moderna impongono un’attenta ottimizzazione dello spazio, con scaffalature sempre più proiettate verso l’alto e corridoi di larghezza molto ridotta. Muoversi tra le corsie strette diventa difficile con i carrelli elevatori, ma non per tutti: alcune case produttrici hanno messo a punto i cosiddetti carrelli per corsie strette, mezzi di sollevamento studiati apposta per lavorare in contesti angusti e verticali.

Tra le tante soluzioni, i carrelli VNA Linde si contraddistinguono per le loro performance, la sicurezza e le personalizzazioni che offrono. Quali sono i modelli che rientrano nella categoria? Come funzionano esattamente e quali benefici offrono alle aziende? Vediamolo insieme in questo articolo.

Carrelli VNA: come funzionano

Il carrello VNA è un mezzo di magazzino che trasporta, preleva e deposita piccoli-grossi carichi in spazi estremamente ridotti e in tutta sicurezza. I carrelli elevatori per corsie strette e magazzini intensivi hanno una rapidità notevole nella movimentazione del carico, dotati di potenti motori di trazione e sollevamento per traslare e sollevare il carico contemporaneamente, raggiungendo prima la posizione desiderata e aumentando la produttività.

I carrelli elevatori VNA del marchio Linde montano varie tecnologie per movimentare più merce possibile nel minor tempo possibile, come i sistemi di guida assistita o di gestione del magazzino che aiutano l’operatore nei movimenti e nell’individuare subito la posizione del pallet da prelevare.

Per le imprese che lavorano su corsie strette, Linde offre la sua gamma di muletti trilaterali, sollevatori di magazzino che permettono di orientare le forche in posizione frontale e sui due lati senza modificare il proprio volume.

I carrelli trilaterali sono disponibili nella versione trilaterale A, con guidatore a terra, e nella trilaterale K, per il sollevamento congiunto di forche e operatore.

Sicurezza e altri vantaggi

Nella progettazione dei suoi carrelli elevatori e muletti, Linde pone sicurezza e prestazioni davanti a qualsiasi cosa. Per questo i suoi trilaterali per corsie strette sono dotati di sistemi di controllo della velocità, per muovere il mezzo più lentamente in presenza di restrizioni, comandi e cabina ergonomici per mettere l’operatore nelle migliori condizioni per lavorare, specchietti e videocamere che migliorano la visibilità generale.

Il tutto in piena interazione con il sistema di gestione del magazzino, che tramite una rete Wi-Fi scambia i dati con il ricevitore posto nel carrello elevatore. In questo modo la posizione, le merci e la produttività di ogni muletto VNA è sempre disponibile, tracciabile e analizzabile.

I carrelli per corsie strette Linde si contraddistinguono inoltre per la loro:

  • Rapidità, con sistemi automatizzati, movimento dei carichi in diagonale e rotazione delle forche;
  • Robustezza, con materiali innovativi che riducono i costi di manutenzione e i tempi di fermo;
  • Durata, grazie alla ricarica della batteria elettrica durante la frenata.

Carrelli per corsie strette Linde: chiedi a MGA

I carrelli elevatori per corsie strette Linde sono infine estremamente personalizzabili grazie a un’ampia scelta di motori, batterie, telai, cabine e montanti diversi, ma anche portate, frequenza di movimentazione e altezze di sollevamento. Anche la cabina di guida è disponibile su misura per il cliente, con dispositivi speciali, controlli ad hoc o con chiusure isolanti per l’impiego in celle frigo.

MGA è il  tuo partner per la logistica nelle province di Asti, Alessandria, Genova, Imperia e Savona. Come concessionario unico Linde MH per la Liguria e il Basso Piemonte, offriamo la più ampia gamma di carrelli VNA per corsie strette Linde, su misura per ogni necessità.

Per maggiori informazioni, per una consulenza su misura o per scoprire i prezzi dei carrelli trilaterali Linde chiedi subito un preventivo compilando il modulo di contatto qui sotto.

Risposta immediata e gratuita in 24 ore!

Potrebbe anche interessarti:

Rischi carrello elevatore – Quali pericoli si corrono e come evitarli

settembre 26th, 2019|Carrelli elevatori|

È un campione della logistica e un ottimo alleato per il lavoro di ogni giorno. Ma una cosa è certa: senza la dovuta attenzione, il carrello elevatore rischia di creare non pochi problemi alla [...]

Reach stacker: carrelli elevatori per container e per aree portuali

settembre 12th, 2019|Carrelli elevatori|

Spostare enormi quantità di merci impone una strategia logistica speciale. Le grandi aziende internazionali ricorrono al metodo di trasporto intermodale, sfruttando i canali su nave, gomma o rotaia per raggiungere tutto il mondo. Stoccare [...]

La scheda Inail 2019 contro gli infortuni con i transpallet

settembre 5th, 2019|Carrelli elevatori, News|

Sono oltre 8.200 i casi di infortuni mortali e gravi che tra il 2002 e il 2015 hanno coinvolto operatori e transpallet di magazzino. Il dato emerge dall’ultimo fact sheet pubblicato dall’Inail, l’Istituto nazionale Assicurazione [...]

Carrello retrattile: funzionamento e campi d’applicazione

agosto 29th, 2019|Carrelli elevatori|

Gestire la merce in magazzino spesso richiede molte operazioni e manovre. Le superfici logistiche sono costose e negli ultimi anni le aree di stoccaggio sono diventate sempre più strette, con scaffalature molto più vicine [...]

2019-07-25T09:06:20+00:00