VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA | +39 0143 80169 | info@mgacarrelli.it

Gru su autocarro: le linee guida INAIL

Home » News » Gru su autocarro: le linee guida INAIL

Nel 2017 l’INAIL ha diffuso un documento chiamato Apparecchi di sollevamento materiali di tipo mobile – Gru su autocarro per fornire agli operatori le linee guida della verifica periodica su queste particolari attrezzature. Con questa pubblicazione l’Istituto nazionale vuole supportare gli operatori nel garantire la sicurezza delle piattaforme di lavoro mobili, suggerendo le pratiche da adottare per il controllo periodico delle gru e le indicazioni per compilare la documentazione.

La guida INAIL sulle verifiche periodiche non mostra uno standard vincolante da seguire, ma un riferimento per armonizzare le ispezioni (obbligatorie) in tutto il territorio nazionale. Vediamo qual è il suo contenuto e cosa dice riguardo la normativa sulle gru con autocarro. È possibile anche scaricare il testo completo in formato pdf.

Apparecchi di sollevamento materiali di tipo mobile – Gru su autocarro

Il documento si compone di quattro capitoli:

  1. Introduzione
  2. Comunicazione di messa in servizio/immatricolazione di un apparecchio di sollevamento di tipo mobile
  3. Richiesta di prima verifica periodica
  4. Campo d’applicazione: gru su autocarro

La prima parte introduttiva richiama il Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro (d.lgs. 81/08) e le sue prescrizioni riguardo la periodicità dei controlli, variabile a seconda dei seguenti casi.

Attrezzatura Periodicità della verifica
Apparecchi di sollevamento materiali con portata superiore a 200 Kg, non azionati a mano, di tipo mobile o trasferibile, con modalità di utilizzo riscontrabili in settori di impiego quali costruzioni, siderurgico, portuale, estrattivo. Annuale
Apparecchi di sollevamento materiali con portata superiore a 200 Kg, non azionati a mano, di tipo mobile o trasferibile, con modalità di utilizzo regolare e anno di fabbricazione non antecedente 10 anni.

Biennale

Apparecchi di sollevamento materiali con portata superiore a 200 Kg, non azionati a mano, di tipo mobile o trasferibile, con modalità di utilizzo regolare e anno di fabbricazione antecedente 10 anni. Annuale

Nel secondo capitolo le linee guida INAIL spiegano le procedure per inviare la comunicazione di messa in servizio.

I terzo capitolo sposta invece l’attenzione sulle verifiche periodiche alle gru ricordando che:

  • è compito del datore di lavoro contattare un ente accreditato INAIL per i controlli alle attrezzature di lavoro;
  • le verifiche sono obbligatorie e vanno effettuate a intervalli regolari.

Nello specifico, il testo INAIL descrive i passaggi della prima verifica, quella necessaria per una corretta identificazione dell’attrezzatura dal punto di vista della sicurezza.

La prima verifica periodica è finalizzata ad accertare la conformità alle modalità di
installazione previste dal fabbricante nelle istruzioni, lo stato di manutenzione e
conservazione, il mantenimento delle condizioni di sicurezza previste in origine
dal fabbricante e specifiche dell’attrezzatura di lavoro, l’efficienza dei dispositivi di
sicurezza e di controllo.

Il quarto capitolo, la parte più corposa del contenuto, scende più nel dettaglio elencando le principali normative riguardanti le gru su autocarro, le procedure da seguire e i tempi tecnici per le ispezioni.

 

Scarica il documento INAIL in PDF

Gru su autocarro e normativa INAIL: chiedi a MGA

MGA è il tuo partner per il lavoro nelle province di Asti, Alessandria, Genova, Imperia e Savona. Oltre alla fornitura di carrelli elevatori, capannoni e scaffalature, macchine per la pulizia industriali e mezzi operativi ti offriamo anche piattaforme aeree e Gru Fassi con una soluzione su misura in vendita o a noleggio. Inoltre svolgiamo verifiche INAIL alle tue attrezzature per garantire il miglior livello di sicurezza ai tuoi operatori e al tuo business.

Per maggiori informazioni, per una consulenza su misura o per conoscere i nostri servizi chiedi subito un preventivo compilando il modulo di contatto qui sotto.

Risposta immediata e gratuita in 24 ore!

Potrebbe anche interessarti:

Massimizzare gli spazi di magazzino: quale carrello scegliere

maggio 21st, 2020|Carrelli elevatori, News|

Spesso si sente parlare di spazi ridotti all’interno dei magazzini di micro e piccole imprese. Ai giorni d'oggi anche le aziende più piccole hanno a che fare con grandi volumi di merci da gestire [...]

Settore giardinaggio: la crescita del settore e i mezzi utili per la movimentazione merci

maggio 7th, 2020|Carrelli elevatori, News|

Il giardinaggio è un settore in pieno sviluppo, un mercato in crescita che necessita di essere supportato con i migliori mezzi. Siamo nell'era dei nuovi trend, dei piccoli orti casalinghi e delle piante da [...]

Movimentazione nei cantieri: i carrelli elevatori da cantiere per lavorare in sicurezza

aprile 9th, 2020|Carrelli elevatori|

Quando si parla di movimentazione di materiali all’interno di cantieri bisogna tenere in considerazione che esistono molte più criticità rispetto a quelle presenti in magazzino. Primo su tutti la stabilità del terreno. I carrelli elevatori e [...]

2019-10-24T09:42:43+00:00

Costruiremo insieme una nuova normalità