VENDITA - NOLEGGIO - ASSISTENZA | +39 0143 80169 | info@mgacarrelli.it

Carrello elevatore diesel o elettrico: le differenze da conoscere

Home » Carrelli elevatori » Carrello elevatore diesel o elettrico: le differenze da conoscere

Diesel o Elettrico? Il motore più adatto per il tuo carrello elevatore

Al momento dell’acquisto di un carrello elevatore nuovo o usato, una delle decisioni da prendere con attenzione è scegliere se preferire un veicolo sollevatore diesel o elettrico. La distinzione non è banale e non si limita soltanto all’impatto ambientale: un carro elettrico e uno a motore hanno caratteristiche differenti anche dal punto di vista dell’impiego e delle prestazioni.

E sul piano del consumo? Un muletto elettrico è più performante di un corrispondente a diesel? Ogni sorgente di potenza ha i suoi vantaggi e svantaggi: meglio esserne ben informati prima di investire in uno stoccatore di magazzino.

Quindi, come fare la mossa giusta? Meglio un muletto diesel o un mezzo a batteria ricaricabile? Mettiamo a confronto i due modelli e analizziamo le differenze più importanti.

Perché scegliere un carrello elevatore elettrico?

Il carrello elettrico viene preferito per l’utilizzo in magazzini e luoghi chiusi. Nei magazzini e negli spazi poco areati infatti il muletto elettrico è silenzioso e pulito: non rilascia emissioni nocive per la salute dei lavoratori e dell’ambiente né produce rumori fastidiosi per il lavoro.

Non possedendo un motore, i carrelli a batteria elettrica hanno anche livelli di vibrazione più bassi, migliorando la stabilità delle operazioni e l’esperienza di utilizzo del carrellista.

Naturalmente questo dipende anche dal tipo di gomme utilizzate, dalle condizioni della superficie e altri elementi del veicolo (sedile e cabina).

muletti elettrici

A prima vista, un carrello stoccatore elettrico può sembrare meno prestante di un muletto a motore. In realtà i migliori mezzi in commercio, come i sollevatori Linde, montano anche le batterie agli ioni di litio su carrelli grandi portate, con un miglioramento complessivo delle prestazioni e l’abbattimento dei costi di gestione.

L’utilizzo di un muletto elettrico offre quindi ottimi risultati e un buon risparmio di denaro, con un costo di ricarica molto inferiore rispetto al rifornimento del carburante. Lo svantaggio però è legato ai tempi di recupero: può servire anche più di un’ora per rifornire la batteria di corrente, cosa che può rendere temporaneamente indisponibile il mezzo.

Perché scegliere un carrello elevatore diesel?

carrelli elevatori diesel

Il muletto diesel è più adatto per un utilizzo outdoor. Se cerchi un muletto per esterni, per stoccare merci su piazzali o per lavori all’aperto, il carro a motore diesel non teme la concorrenza.

Per prima cosa, la sua conformazione costruttiva è diversa dai carrelli elettrici: l’altezza dal suolo e le dimensioni delle ruote infatti permettono di operare facilmente sulle pavimentazioni sconnesse, bagnate o sporche.

In secondo luogo, i carrelli elevatori diesel hanno una maggiore autonomia: ciò significa non solo turni di lavoro più lunghi (oltre le 8 ore giorno), ma anche indipendenza da fonti di energia elettrica. Il rifornimento di carburante si effettua in pochi minuti e dappertutto, senza prese di corrente.

Per la loro estrema adattabilità all’esterno e il rifornimento facile, noleggiare un carrello elevatore diesel è la soluzione più gettonata a breve scadenza, poiché non è necessario selezionare nessuna zona apposita per ricaricarli.

Carrelli elevatori diesel vs elettrici: conclusioni

In definitiva, stabilire quale sia la sorgente di potenza migliore non è possibile. Tutto dipende dal tuo stabilimento, dalla natura delle operazioni e dalle tue priorità.

Se gestisci un magazzino al chiuso, acquista un carrello elettrico per abbattere inquinamento acustico e atmosferico. Avrai potenza, prestazioni e energia pulita a sufficienza per stoccare tra gli scaffali. Se lavori all’aperto invece considera un buon muletto per esterno per muoverti agilmente in terreni accidentati e non farti fermare dai vincoli dell’energia elettrica.

Carrelli diesel o elettrici Linde MGA

MGA è concessionario dei carrelli elevatori Linde per la Liguria e il Basso Piemonte e ti offre mille soluzioni per ottimizzare il lavoro e la logistica dentro e fuori dal magazzino. Sia che si tratti di un carrello elettrico o diesel, abbiamo sempre l’attrezzatura più adatta per dare impulso al tuo business.

Se cerchi carrelli elevatori per interni o esterni ad Asti, Alessandria, Genova, Imperia e Savona affidati all’esperienza di MGA.

Richiedi un modello su misura o approfitta dei carrelli scontati Linde in promozione.

Compila ora il modulo di contatto per maggiori informazioni. Risposta immediata e gratuita in 24 ore!

Potrebbe anche interessarti:

Transpallet manuali: rischi, sicurezza e responsabilità per il datore di lavoro

ottobre 18th, 2018|Carrelli elevatori|

Quando il transpallet a mano non rispetta le procedure di sicurezza Per molte attività, un transpallet manuale è uno strumento comodo e pratico. Dotato di ruote e timone, i transpallet normali o [...]

Carrello elevatore diesel o elettrico: le differenze da conoscere

ottobre 11th, 2018|Carrelli elevatori|

Diesel o Elettrico? Il motore più adatto per il tuo carrello elevatore Al momento dell'acquisto di un carrello elevatore nuovo o usato, una delle decisioni da prendere con attenzione è scegliere se preferire un [...]

Linde serie 387: l’evoluzione Roadster allo stesso prezzo del modello Classico

settembre 25th, 2018|Carrelli elevatori|

Il primo carrello Roadster al mondo ora al prezzo del modello standard È cambiato in molte cose, tranne che nel prezzo. La serie Linde 387, i carrelli elevatori elettrici con portata da 2 a [...]

2018-10-10T09:12:26+00:00